Pannelli in polistirolo – Prezzi e guida all’acquisto

Solitamente i pannelli sono una sorta di tavole, quadrate o rettangolare, che si utilizzano per vari applicazioni. Validi sia per essere utilizzati come elementi decorativi che come fondamenti di edilizia, possono vantare delle più disparate applicazioni. Si parla ad esempio di pannelli isolanti, pannelli termo-isolanti, pannelli puramente decorativi o insonorizzanti. Inoltre i pannelli, oltre per la loro funzione, si differenziano anche dal materiale in cui essi si presentano. Andiamo a vedere più nel dettaglio quali tipi di pannello vanno per la maggiore.

Vari tipi di pannelli in polistirolo

Nella categoria di pannelli più generica troviamo quelli ignifughi, ovvero i pannelli che non possono essere soggetti di incendi o essere infiammati in qualsiasi altro modo. Prevalentemente tale caratteristica è posseduta da tutti i pannelli, poiché qualità fondamentale e necessaria alla maggior parte dei suoi utilizzi.

Come seconda categoria troviamo i pannelli in polistirene, tra i più economici e facilmente versatili, consigliati per esigenze di minor rilievo. Utilissimi per insonorizzare stanze o intere case, sono anche ottimi per difendersi dal freddo o dall’umidità che potrebbe permeare nelle pareti domestiche, sostituendo ad esempio la vernice impermeabile.

Troviamo inoltre le categorie di pannelli in legno e cartongesso, maggiormente a scopo decorativi che altro. Il cartongesso viene però anche solitamente usato per creare tramezzi di non grande robustezza all’interno di stanze, utili per separare un ambiente dall’altro.
Infine troviamo i comunissimi pannelli in polistirolo, dal prezzo di pochi euro per ogni due metri. Ideali sia come decorazioni che come efficace metodo di insonorazione, sono probabilmente tra i tipi di pannelli più diffuso ed utilizzati per le più disparate necessità.

Come si usano i pannelli in polistirolo?

L’installazione dei pannelli in polistirolo è facile ed economica, ognuno può infatti provvedere da se e senza l’aiuto di esperti specializzati.

Bisogna però ovviamente armarsi di pazienza​ e precisione. Necessario inizialmente l’utilizzo di una riga, casomai con il supporto di una matita per delineare lo spazio che sarà occupato da ogni singolo pannello. Presa visione e disegnato il particolare “progetto” si passa alla parte dell’eventuale taglio di pannelli che altrimenti risulterebbero troppo grandi per rientrare nella parete scelta. Preparate tutte le dimensioni ottimali occorre procurarsi la colla apposita per il polistirolo, caratterizzata da un iniziale e molto utile effetto ventosa, soprattutto quando i pannelli dovranno essere attaccati al soffitto, e dalla caratteristica di non corrodere il suddetto materiale.

LEGGI ANCHE:  Colla per polistirolo e poliestere – Info e Prezzi

Una volta incollato il tutto si può scegliere di dipingere i pannelli con l’apposita vernice o scegliere semplicemente di godersi il risultato ottenuto​.
Per una casa che non avrà più problemi di infiltrazioni d’umidità e guadagnerà punti sul punto di vista estetico.

Pannelli in polistirolo – Prezzi

I pannelli sono facilmente reperibili sia in negozi fisici che online e possono costare all’incirca una 50ina di euro in media. Ovviamente il prezzo varia a seconda dello spessore e delle dimensioni di cui si necessita per il pannello, inoltre vi è anche una differenza di prezzo tra le varie decorazioni, molto disparate tra loro.

Si va di mattoncini a forme geometriche contemporanee, da righe a veri e propri opere d’arte. Anche in questo caso qualsiasi fantasia può essere soddisfatta, così come qualsiasi necessità. Che sia essa decorativa o di natura edilizia.

Qui sotto potete trovare una raccolta di pannelli in polistirolo che possono essere acquistati online:

3d da parete piastrelle, confezione da 24 pezzi 6 mq Pannelli di polistirolo, Crateri in 3d
Prezzo: EUR 38,10
1 Nuovi da EUR 38,100 Usati

Leave a Reply